Gli eventi sportivi da non perdere del 2016

olimpiadi-rio-2016

Il 2016 si presenta come un anno assai ricco in ottica di eventi sportivi. In questa cornice il lavoro fatto da alcune agenzie di betting e bookmaker quali ad esempio William Hill, che opera in questo tipo di attività da oltre ottant’anni, rappresenta sicuramente una ghiotta occasioni per gli utenti che amano fare scommesse, non solo nel campo sportivo, ma anche per quanto riguarda eventi musicali, premiazioni come gli Academy Awards e tutto quello che balza agli onori della cronaca. Così, giunti ormai al mese di aprile, oltre ai campionati di calcio, internazionali e non, ci sarà grande attesa per gli esiti di Eurolega di basket, per il campionato di NBA e per l’APT 250 di Houston, evento legato al mondo del tennis, che per molti appassionati di scommesse sono tornei assolutamente da non perdere. In questa edizione dell’APT sarà battaglia tra Isner e Querrey e lo spettacolo è certamente assicurato.

Non possiamo poi tralasciare il calcio, dove a parte la fase finale di Champions ed Europa League, il finale di stagione dei vari campionati farà da overture all’Europeo che quest’anno si svolgerà in Francia e sarà caratterizzato per le sue novità. Si affronteranno infatti ben 24 squadre, per un totale di 51 gare che decreteranno chi sarà la nazionale regina d’Europa. Per gli appassionati di scommesse questo sarà un evento assolutamente da non perdere. In diretta televisiva e live per quanto riguarda le scommesse, la stagione proseguirà ancora durante l’estate grazie ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro. Il Brasile bisserà così dopo aver già organizzato con successo il campionato del mondo di calcio del 2014. Prima di arrivare a questi eventi clou, ci sarà poi la possibilità di seguire oltre 30 eventi sportivi al giorno, con quote sempre aggiornate e la possibilità di effettuare scommesse in simultanea. Volley, basket e poi ancora ciclismo, con il grande giro, che in ottica di ciclismo su strada significa Tour de France, Giro d’Italia e Vuelta. Anche qui, campioni e squadre sono già pronti a darsi battaglia di tappa in tappa. Un anno ricco di eventi questo 2016 che ormai siamo abituati a seguire con un occhio sulla tv e uno su internet, grazie anche alle app facili da scaricare e da usare sui nostri smartphone. Il livello di interattività è ormai così elevato che non c’è più una distinzione netta tra gli strumenti. In queste occasioni però ciò che più conta sono gli eventi sportivi e quello che essi rappresentano per tifosi, appassionati di scommesse e organizzatori.

Quest’anno poi alcuni eventi saranno carichi di significati anche politici, specie per quanto riguarda gli Europei di calcio in Francia, che dopo gli attentati erano stati messi in discussione. La volontà degli organizzatori ha però prevalso, dimostrando l’impegno e il fatto che attraverso lo sport è possibile inviare un messaggio capace di superare le barriera del gioco e di diventare qualcosa di altro. Un’esaltazione dei sentimenti umani e del loro valore. Forse è per questi motivi che gli eventi sportivi sono diventati così importanti e seguiti, nel corso del tempo.

L’illuminazione di casa: quando la luce arreda

illuminare_la_Casa_comeL’illuminazione interna: praticità e carattere in un’unica mossa

Se non siete addetti ai lavori nel campo dell’arredamento, probabilmente potrebbe sfuggirvi l’importanza dell’illuminazione nel donare non solo la corretta luminosità, ma anche un determinato carattere ai vari ambienti di un’abitazione. E’ importante dunque valorizzare i differenti angoli di una casa in funzione dell’uso che si vuole fare di essi o dell’atmosfera che si desidera creare. Angoli per così dire “morti” di casa, poco sfruttati e sostanzialmente ignorati perchè non destinati ad alcun uso specifico, possono riprendere vita se sottolineati, incorniciati ed abbelliti dalla giusta illuminazione: ed ecco dunque che un corridoio può rianimarsi, così come un angolino buio può trasformarsi in una nicchia elegante e luminosa, dilatandosi ed acquisendo un carattere originale e del tutto inaspettato. Analogamente, anche soprammobili, vasellame, quadri, così come piante da appartamento possono trasformarsi in veri e propri protagonisti dei vostri ambienti, se opportunamente illuminati e messi in risalto. Grazie all’illuminazione dunque, la vostra abitazione può diventare non solo più luminosa, ma anche ulteriormente elegante, accogliente e sofisticata su Lovethesign.com possiamo vedere numerosi esempi.

Tipologie e stili: quando l’illuminazione interna arreda

In fatto di illuminazione interna, le soluzioni sono le più disparate: possiamo indicare quattro macrocategorie, ovvero l’illuminazione a sospensione, l’illuminazione da parete, l’illuminazione da tavolo e l’illuminazione da terra. Si tratta di tipologie differenti di illuminazione, basate su supporti più o meno essenziali o elaborati, colorati oppure interamente strutturati in metallo, legno o altri materiali. Soffermatevi a ragionare sulla scelta sia della tipologia di illuminazione che fa per voi, sia sullo stile che vi piace di più. Se volete creare un’atmosfera accogliente e discreta nel vostro salotto, potreste optare per una soluzione di illuminazione da terra. L’illuminazione a sospensione è invece l’ideale per gli ambienti che necessitano di luce ma anche di grande praticità, come la cucina. Opterete invece per l’illuminazione da tavolo nel vostro studio, su una scrivania o scrittoio. L’illuminazione da parete, tramite appliques o faretti, è perfetta invece per corridoi, ma anche librerie ed angoli della casa che necessitano di essere opportunamente sottolineati. Per ciò che concerne lo stile invece, siete liberi di fare le scelte che meglio si addicono ai vostri gusti ed al vostro carattere. Nessuno vi vieta di accostare con libertà e fantasia il classico al moderno, il monocolore al multicolore, e di giocare come meglio credete con un mix and match di materiali. E se avete dubbi, non vi resta che sfogliare qualche rivista o sito internet di settore, onde prendere spunti sul da farsi.

Terme di Pré-Saint-Didier: benessere e relax ai piedi del Monte Bianco

terme-di-pre-saint-didier.04

Le Terme di Pré-Saint-Didier rappresentano una vera istituzione nel campo del benessere. La struttura sorge ai piedi del Monte Bianco, incorniciata dai paesaggi più belli della Valle d’Aosta, che, come magiche scenografie, trasformano l’offerta di relax in un’esperienza unica.

Le sorgenti naturali di Pré-Saint-Didier sono conosciute sin dall’epoca romana per le proprietà benefiche delle loro acque, utilizzate da secoli nella cura del benessere della psiche e del corpo. Dal 1800, le terme del comune valdostano si impegnano per valorizzare questa fonte di benessere naturale, coniugandone i benefici con le attrezzature e le pratiche olistiche più moderne. I trattamenti offerti dal centro risultano così in continua evoluzione e, alle classiche proposte per la cura dello stress, si aggiungono numerose soluzioni per diverse patologie e disturbi, ma ovviamente anche tanti spunti per chi vuole concedersi un po’ di relax e ritrovare il proprio bioritmo. Gli ospiti potranno scegliere tra una gamma ben fornita di servizi, tra cui figurano: tre piscine termali all’aperto, circondate da candide distese di neve nei mesi invernali e dal verde brillante della vegetazione nel periodo estivo; diverse tipologie di saune costruite all’interno di baite di legno con vetrate panoramiche sul massiccio del Monte Bianco e la sua catena montuosa; bagni a vapore che riprendono gli antichi rituali di benessere romani e i principi utilizzati dall’Hammam arabo; alcune torrette in stile ottocentesco in cui vengono praticati diversi trattamenti per il corpo personalizzabili e un ricco ventaglio di massaggi “tailor made”. Inoltre, non bisogna dimenticare che le terme di Pré-Saint-Didier organizzano diverse iniziative a tema che forniscono ulteriori input di rilassamento. Gli interessati possono consultare gli eventi disponibili su prenotazione andando in questa sezione del sito ufficiale delle terme e a questa pagina per il tariffario completo dei servizi disponibili.

Come arrivare

Pré-Saint-Didier è un piccolo comune della Valdigne, la vallata che occupa la parte nordoccidentale della Valle d’Aosta. È raggiungibile sia con i collegamenti offerti da Trenitalia, sia con le linee bus SAVDA. Chi arriva in macchina deve prendere l’autostrada A5 Torino-Aosta fino all’uscita Morgex, per poi imboccare la Strada Statale n. 26 in direzione Courmayeur e seguire le indicazioni per Pré-Saint-Didier. Per il pernottamento, si consiglia invece di dare uno sguardo alle località turistiche dei dintorni, che non mancano mai all’appello su Yalla Yalla: fra le opzioni migliori, vi sono senza dubbio le offerte a Courmayeur, la celebre località sciistica che sorge a poco più di 3 chilometri dal complesso termale, a cui è collegata da un efficiente sistema di navette.

Londra d’inverno: sbirciando tra le iniziative della stagione 2015-2016

london-winter-wallpaper

A Londra, si sa, non ci si annoia mai. Nemmeno d’inverno. La grande metropoli britannica, infatti, ci impedisce tassativamente di cadere in letargo, continuando a sfornare eventi imperdibili. Ecco qualche dritta su alcuni dei più interessanti per la stagione 2015-2016. 

Partiamo con l’originale iniziativa del Rooftop Film Club, che nei mesi di novembre e dicembre propone un’esperienza cinematografica davvero molto particolare. Si tratta dell’Underground Film Club, la rassegna che consente di apprezzare una vasta gamma di pellicole all’interno delle ombrose caverne di The Vault, ovvero i sotterranei storici della stazione londinese di Waterloo. Tra un suggestivo alternarsi di labirinti e stanze murate di epoca vittoriana, è possibile visionare un gran numero di film, che spaziano dai grandi cult del passato alle produzioni più recenti, con un piccolo focus tematico diverso di anno in anno. A gennaio, l’esperienza sarà ancora fruibile grazie a una serie di date fuori programma, nelle quali verranno proiettati veri e propri colossi della storia del cinema, quali Casablanca, Blade Runner, Pulp Fiction, Il Grande Lebowski, Harry ti presento Sally e alcune promettenti nuove uscite.

Ai più dinamici, la città offre come sempre la possibilità di pattinare in alcune delle sue location più belle. Tra le piste di ghiaccio più scenografiche, spicca quella di Somerset House, il grande polo culturale di Central London. L’area di pattinaggio in questione si trova proprio di fronte alla maestosa facciata del complesso, sulle rive del Tamigi, e si estende su una superficie di 900 metri quadrati, illuminata da centinaia di lucine dai colori tenui. Intorno alla pista, si snoda un vivace susseguirsi di stand, dove, accanto alla vendita di leccornie natalizie, si svolgono concerti e spettacoli dal vivo che rendono l’esperienza ancora più magica.

Verso la metà di gennaio, la magia si estende ai quartieri di King’s Cross e del West End, con il Lumiere London  il festival delle luci di Londra. Per l’occasione il collettivo creativo di Artichoke adornerà gli iconici edifici e i monumenti delle aree citate con spettacolari installazioni luminose, proiezioni, visual projects e performance, regalando la possibilità di scoprire la capitale inglese – è proprio il caso di dirlo! – sotto una luce nuova. Infine, per i più golosi, a febbraio arriva il Pancake Day, con la sua speciale maratona che sfida i partecipanti a correre con tanto di padella e pancake tra le mani.

Nessuno degli eventi menzionati suscita la vostra curiosità? Non preoccupatevi, consultate la sezione eventi della pagina ufficiale di Londra: troverete di sicuro qualcosa che fa per voi. E se per l’organizzazione del viaggio ricorrete a un’agenzia come Expedia.it, non limitate la vostra attenzione alle offerte sui voli per Londra, ma ricordate di dare un’occhiata anche alla sezione dedicata alle “Cose da fare”: si trovano spesso interessanti sconti su eventi di ogni genere, tour ed escursioni.

Youporn di Pio & Amedeo “Le Iene” Gli Ultras Dei Vip

Con oltre 480.000 visualizzazioni in pochi giorni dalla pubblicazione on line, Pio & Amedeo lanciano “YOUPORN”, da subito acclamato dalla rete come il tormentone dell’estate.

Mancava ancora la canzone per far divertire gli italiani e non far pensare loro ai problemi in questi mesi estivi.

Ci hanno pensato Pio & Amedeo, gli ormai celebri “ultras dei vip” del programma “Le Iene”, con il tormentone nato durante la fortunata trasmissione Mediaset e trasformato ora in musica, grazie alla produzione di Gabry Ponte, dj e produttore tra i più attivi degli ultimi anni, in quella che lo stesso definisce “una notte di ispirata follia”.

[youtube 5-nKokQGiG0]

Come dichiarano ironicamente Pio & Amedeo scherzando con il loro pubblico sui social network, con l’arrivo di “YOUPORN” “David Guetta e Bob Sinclair stanno già tremando!!!!” ed i numeri di questi primi giorni di vita del brano danno loro ragione.

Falappa Dance Mitch & Grillante feat. Okea

Gli improbabili montatori Okea, della trasmissione TV Colorado, si cimentano nell’assemblare

Oggetti guidati da una sensuale voce guida che, nel fornirgli istruzioni per il montaggio, li predispone a giocare su esilaranti doppisensi.

La Falappa Dance mescola l’esilarante associazione di termini legati al mondo del bricolage, con gesti e tecniche di seduzione accattivanti quanto improbabili.
Scopo del “gioco“: poter usufruire del servizio “montami tu” per conquistare il proprio partner, scegliendo il proprio profilo: il martello, il trapano e… la sega.

I brano firmato Mitch & Grillante, fa il verso e al tempo stesso in qualche modo celebra , il ben più noto gioca jouer targato 1981.

[youtube qwsUWG-MvHk]

Giocare alla Falappa Dance diventerà senz’altro uno dei passatempi preferiti sulle nostre spiagge e nelle feste più cool dell’estate.

Buona Falappa a tutti.

Made in the USA ecco il video ufficiale di Demi Lovato

Guarda ora la prima mondiale di Demi Lovato del suo video musicale “Made in the USA “, il secondo singolo della cantante pop del suo omonimo quarto album in studio co-diretto da Ryan Pallotta e la stessa Lovato .

Made in the USA è una canzone incredibile! Si sente già come un inno pop, piace la sensazione di patriottismo americano, ricordando che il singolo è stato rilasciato non a caso intorno al periodo del 4 luglio, giorno dell’Indipendenza degli Stati Uniti (Independence Day).

Ora che la promozione vera e propria inizia con l’anteprima video musicale, speriamo che ‘Made in the USA‘  diventi sempre più suonato nelle radio anche qui in italia.

Cosa ne pensate?

[youtube z3zdIHDTbg0]

Blaster Robot King of the World

Blaster Robot è un progetto che prende vita dalla necessità di creare un sodalizio tra la figura del dj e quella del performer.

Blaster Robot (aka Sverio Pezzano) si presenta on stage con uno show completo dj DJ e animazione cyber. Oltre al dj set quindi, lo spetttacolo di Blaster Robot prevede più robot con luci e laser incorporati nei costumi, studiati per ammaliare il pubblico.

King Of The World” è il primo singolo che verrà presentato in anteprima giovedi sera 18 luglio al Music Summer Festival – Tezenis Live su Canale 5!

ele7en amanda wilson more i love you (less i have you)

COPERTINA MORE I  LOVE YOUDirettamente dalla slovenia, è in arrivo una nuova bella produzione di Ele7en e cantata dalla straordinaria Amanda Wilson, intitolata “more i love you (less i have you)”.

Il brano si farà sicuramente notare, sia per la melodia che potrà essere molto apprezzata dai programmatori radio, che dai djs che potranno suonarlo nei vari clubs italiani per tutta l’estate!!!!

Summertime Sadness Lana Del Rey (Cedric Gervais Remix)

Credo che tutti voi stiate sentendo questa canzone alla radio! Come per Kesha con Tik Tok,  Summertime Sadness Lana Del Rey (Cedric Gervais Remix) diventa un fenomeno e tormentone massiccio sulle stazioni radiofoniche mesi dopo la sua prima iniziale.

[youtube XPbN2pQXe1o]

Originariamente rilasciata come singolo internazionale nel giugno dello scorso anno, il nuovo remix di Summertime Sadness ha appena la Top 40 radiofonica statunitense la scorsa settimana.

 

Pompa la musica Salento Guys assieme a Cesko & Puccia

I produttori salentini Salento Guys (aka Antonio Maniglio, Luca De Blasi e Riccardo De Paduanis) approdano alla label “Dance and Love” con il singolo “Pompa la musica” che si avvale della collaborazione di Cesko e Puccia degli Après La Classe.

Il progetto nasce dalla volontà di collaborare tra artisti salentini al fine di creare un sound particolare che abbia come finalità anche quella di promuovere il Salento.

Il singolo tratta di quella cultura musicale che è propria della terra del sole, condivisa da ogni artista del territorio, e che da sempre è un ulteriore motivo di interesse da parte di chi non la vive ogni giorno.

Il suono della nostra terra incanta senza via di scampo chiunque ne venga toccato” spiega Riccardo, “per questo motivo vogliamo diffonderlo in tutto il mondo e arrivare a tutti quelli che ancora non lo conoscono!”.

[youtube 0wdbAArjG6M]

Non a caso, il singolo segue un ritmo molto coinvolgente che richiama l’estate salentina. Punto cardine della sonorità è la fisarmonica di Puccia, conosciutissima dentro e fuori il Salento, ma il progetto viene completato dall’apporto musicale di noti dj e produttori italiani tra cui Paki, Gigi de Martino, Emanuel Nava, Max Millan e il salentino Dario Lotti.

Da giovedi 11 luglio potrete vedere i Salento Guys nel DJ Contest durante il Music Summer Festival, il programma musicale estivo in prima serata su Canale 5!