Tracklist Goodbye Lullaby Avril Lavigne

Tracklist Goodbye Lullaby Avril Lavigne

Goodbye Lullaby Avril LavigneGoodbye Lullaby è il quarto album in uscita offerto dalla cantautrice canadese Avril Lavigne. Il rilascio dell’album è previsto per l’otto marzo 2011 con la RCA Records.

Avril Lavigne ha iniziato la registrazione nel suo studio di casa in novembre del 2008 con “Black Star“, solo un mese dopo aver finito il tour The Best Damn. Per aiutare e promuovere il suo primo profumo, Black Star, Avril Lavigne aveva bisogno di un tema che a breve sarebbe stato utilizzato per gli spot televisivi. “Black Star” è stato composto in un albergo della Malesia durante il suo tour. Il jingle è stato ampliato in una canzone, che Rolling Stone poi aveva descritto come “una ninna nanna eterea che si trasforma in una canzone come quella di Coldplay

La registrazione è iniziata con strumenti minimali – le canzoni iniziano con Avril Lavigne che suona una chitarra acustica e poi sono stati aggiunti strumenti supplementari. Avril Lavigne descrive il processo: “E’ stato interessante! Mi è piaciuto registrare in quel modo, mi sentivo come se fosse il momento di fare un disco così. Per rendere tutto sulla voce e sulle prestazioni, e sull’atmosfera e sull’emozione ”. Dato che Avril Lavigne ha uno studio a casa sua, è stata in grado di comporre e registrare e suo piacere. Ha utilizzato anche il pianoforte per comporre la maggior parte delle canzoni. “Il pianoforte è più uno strumento emozionale. Suscita emozioni diverse rispetto alla chitarra. Entro il luglio 2009, nove brani erano stati già registrati, compresi i brani ” Fine”, “Everybody Hurts” e “Darlin'” ”. Molti dei brani sono stati scritti nella gioventù di Avril Lavigne.

Darlin” è stata la seconda canzone che Lavigne ha scritto quando aveva 15 anni e viveva in Napanee, Ontario. Avril Lavigne ha dichiarato che questo album sarebbe stato diverso dal suo lavoro precedente, “questo album è più coerente fino in fondo”. La tracklist dell’album è stata pubblicata il 21 dicembre del 2010. E’ stato anche annunciato che due canzoni, “4 Real” e “Goodbye” sono state scritte e prodotte unicamente da Avril Lavigne stessa.

Il resto delle canzoni sono state scritte da Avril Lavigne o co-scrittori Evan Taubenfeld, Butch Walker e Max Martin. Avril Lavigne ha dichiarato che la sua voce è stato lo strumento più importante, “in genere la voce viene sepolta nella canzone e non si può sempre sentire il carattere, la qualità, o l’emozione. Volevo che la mia voce fosse lo strumento principale.”

La composizione di Goodbye Lullaby

Goodbye Lullaby parla della vita. Avril Lavigne ha dichiarato che “è molto semplice scrivere una canzone pop, ma diventa più difficile se voglio scrivere onestamente di qualcosa che realmente è vicino a me, qualcosa che ho passato.” Goodbye Lullaby è atteso per essere un ritorno al vecchio stile musicale di Avril Lavigne e potrebbe essere in gran parte acustico. Avril Lavigne descrive le canzoni come diverse da quelle di prima. “Adesso sono più grande quindi anche la mia musica è più matura, più profonda”. “Per questo album, volevo davvero cantare”. Nel novembre del 2010, il produttore britannico Alex Da Kid, che ha lavorato con Avril Lavigne a partire da agosto 2010, ha dichiarato che alcune canzoni dell’album avranno un sound hip-hop. Nel mese di dicembre 2010, è stato annunciato che la canzone prodotta da Alex Da Kid non sarebbe messa sull’album ma la Lavigne ha dichiarato che faranno sicuramente qualcosa con quella canzone.

Avril Lavigne ha descritto il primo single dell’album, “What the Hell”, come “un messaggio sulla libertà personale” chimandolo come “il single più pop di tutto l’album”. “Stop Standing There” è stato descritto come una canzone degli inizi degli anni ’50 e “Smile” è stato dedicato a tutte le persone speciali di Avril. “Push” è sulle relazioni e “Wish You Were Here ” mostra il lato vulnerabile di Avril Lavigne, “Everybody Hurts” come “diverso … ma non diversa da allontanarsi da chi sono e cosa sono”. “Goodbye “, una delle due canzoni che Avril Lavigne abbia scritto e prodotto da sola ed è la canzone più personale dell’album ed è stato l’ispirazione per il titolo dell’album.

Rilascio e Promozione di Goodbye Lullaby

L’uscita di Goodbye Lullaby è stata rinviata più volte. L’album era previsto per il 17 novembre 2009. Più tardi, nel gennaio 2010, Avril Lavigne ha dichiarato che la copertina del disco era pronta e il primo singolo sarebbe stato rilasciato nel mese di aprile, seguito dall’album in giugno, ma l’album rientra perchè troppo serio e Avril ritorna in studio. “Non voglio sbrigarmi, devo mettere un po’ di canzoni divertenti”.

Nel mese di agosto del 2010, Avril Lavigne torna negli studio di Henson Recording con Alex Da Kid. Durante queste sessioni, Avril Lavigne ha mal di gola e le persone coinvolte erano tenute a indossare mascherine chirurgiche. Nonostante l’avvertimento del suo medico, Avril Lavigne ha registrato le voci. “Nelle ultime 48 ore non sono stata capace a cantare perché potevo fare dei danni permanenti alle corde vocali. Il mio medico mi ha detto di non farlo, ma oggi ho cantato.” Lavigne ha anche aggiunto che aveva materiale sufficiente per due dischi.

Nel mese di ottobre del 2010, Avril Lavigne ha fatto un’intervista su Maxim per il mese di novembre. Durante l’intervista aveva dichiarato che l’album Goodbye Lullaby era finito dopo due anni e mezzo di lavoro. Tuttavia, nel mese di novembre, Avril Lavigne ha annunciato che il suo album era pronto da un anno, citando la sua casa discografica come la ragione dei ritardi dell’album.

Avril Lavigne ha cantato in anteprima “What the Hell” a Dick Clark, il 31 dicembre. “What the Hell” è una canzone divertente e ha fatto bene a cantarla a Capodanno. Il giorno dopo, “What the Hell”, era disponibile da scaricare gratis (per 48 ore) sul profilo di Facebook di Lavigne. Il video è stato rilasciato a Gennaio di quest’anno. Goodbye Lullaby verrà rilasciato rilasciato in data di 8 marzo.

Tracklist Goodbye Lullaby Avril Lavigne

  1. Black Star
  2. What The Hell
  3. Push
  4. Wish You Were Here
  5. Smile
  6. Stop Standing There
  7. I Love You
  8. Everybody Hurts
  9. Not Enough
  10. 4 Real
  11. Darlin
  12. Remember When
  13. Goodbye
  14. Alice (hidden track)
Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9