Testo Sing-hiozzo Negramaro il primo singolo da Casa 69

Testo Sing-hiozzo Negramaro il primo singolo da Casa 69

negramaro casa 69

Eccoci qua e qualcosa (finalmente) si muove, Sing-hiozzo è il primo singolo dei Negramaro e uscirà in radio venerdì 22 ottobre.Il nuovo album si intitolerà invece Casa 69 , nome nato dal grande casale che hanno preso per andare a vivere insieme a Baganzola, vicino a Parma, 69 apunto il numero civico.

Ritorna quindi Giuliano Sangiorgi, il 16 novembre pubblicherà il quarto album con Ermanno Carlà (autore della cover di casa 69), Danilo Tasco, Emanuele Spedicato, Andrea De Rocco, Andrea Mariano : Casa 69, successore tre anni dopo de, La finestra

Casa 69 conterrà 16 branidi inediti  tra cui Lacrime e Comunque vadano le cose (Scusa Mimì), oltre a Sing-hiozzo primo video realizzato in 3D in stereoscopia e , prodotto da Sugar e registrato ai Metalworks Studios di Toronto dal nuovo produttore artistico David Bottrill

Testo Sing-hiozzo Negramaro

un vuoto d’aria nella gola
non riesco a dir non riesco a dire
se quel che manca è la parola ormai
aiutami a capi aiutami a capire
e un singhiozzo di pensieri
che non mi fa parlare
che non mi fa parlare
o forse solo perchè ieri sai
mi ha strozzato il cuore
mi ha strozzato il cuore
mi ha strozzato il cuore

dimmi pure amore prova almeno a respirare
piano piano amore
non c’è niente da temere
solo freddo amore
e tu lasciami scaldare
mentre il mondo cade
come cade cado anche io
senza le parole
che vorrei poterti dire
si vorrei poterti dire dire dire
che son stanco da morire

ma è tornato il vuoto d’aria
nelle mie paro nelle mie parole
e un nodo stretto nella gola ormai
che non si scioglie anco che non scioglie ancora
e se balbetto è che non riesco
a dirti quel che pe a dirti quel che penso
e preferisco tener dentro sai
anzichè grid anzichè gridare…

dimmi pure amore prova almeno a respirare
piano piano amore
non c’è niente da temere
solo freddo amore
e tu lasciami scaldare
mentre il mondo cade
non ti accorgi che sono io a farlo scivolare
ciò che chiedi è sotto il sole
tutto il resto muore
senza neanche avere il tempo
il tempo di provare
a far tornare indietro il sole
senza più rancore
mi ripeti è freddo a amore
ho perso le parole
che vorrei poterti dire e vorrei poterti dire
che son stanco da morire

e non voglio più restare
almeno lasciami il perdono
di un singhiozzo e non di un pianto
io non so gridare canto

non ti accorgi che sono io a farlo scivolare
ciò che chiedi è sotto il sole tutto il resto muore
senza neanche avere il tempo il tempo di provare
a far tornare indietro il sole senza più rancore
mi ripeti è freddo a amore ho perso le parole
che vorrei poterti dire e vorrei poterti dire dire dire dire…

che son stanco da morire

11 risposte a Testo Sing-hiozzo Negramaro il primo singolo da Casa 69
  1. Il singolo non esce il 22 in radio ma nei digital store.

    e i brani Lacrime e Comunque vadano le cose (Scusa Mimì) sono compresi SOLO nel formato esclusivo x Itunes.

  2. dopo 3 anni di quasi assoluto silenzio era oraaaaaaaaaaaaaaaa!!!

  3. ERRATA: Almeno lasciami il perdono, di un singhiozzo, e non di un pianto, IO NON SO GRIDARE CANTO!”…..

  4. ok modificato.
    Grazie Mic

  5. La canzone si chiama Sing-hiozzo non SingH-iozzo!! :D

  6. grazie mykiki , ma al 19 di ottobre le notizie erano veramente poche, e in modo disordinato, così come i titoli.
    :)

  7. …SEMPLICEMENTE GRANDI……

  8. Mi sono permesso di correggere alcuni errori che ho trovato nel testo…
    Saluti!

    Sing-hiozzo Negramaro

    Ho un vuoto d’aria nella gola
    non riesco a di… non riesco a dire
    se quel che manca è la parola ormai
    aiutami a capi… aiutami a capire
    è un singhiozzo di pensieri
    che non mi fa parla
    che non mi fa parlare
    o forse solo quel che ieri sai
    mi ha strozzato il cuo
    mi ha strozzato il cuo
    mi ha strozzato il cuore

    dimmi pure amore prova almeno a respirare
    piano piano amore
    non c’è niente da temere
    solo freddo amore
    e tu lasciati scaldare
    mentre il mondo cade
    come cade cado anche io
    senza le parole
    che vorrei poterti dire
    si vorrei poterti dire dire dire
    che son stanco da mori…

    Ma è tornato il vuoto d’aria
    nelle mie paro… nelle mie parole
    e un nodo stretto nella gola ormai
    che non si scioglie anco… che non scioglie ancora
    e se balbetto è che non riesco
    a dirti quel che pe… a dirti quel che penso
    e preferisco tener dentro sai
    anzichè grida… anzichè gridare

    dimmi pure amore prova almeno a respirare
    piano piano amore
    non c’è niente da temere
    solo freddo amore
    e tu lasciati scaldare
    mentre il mondo cade
    non ti accorgi che sono io a farlo scivolare
    ciò che chiedi è sotto il sole
    tutto il resto muore
    senza neanche avere il tempo
    il tempo di provare
    a far tornare indietro il sole
    senza più rancore
    mi ripeti è freddo amore
    adesso le parole
    che vorrei poterti dire e vorrei poterti dire
    che son stanco da morire

    e non voglio più restare
    almeno lasciami il perdono
    di un singhiozzo e non di un pianto
    io non so gridare canto…

    Non ti accorgi che sono io a farlo scivolare
    sotto i piedi è sotto il sole tutto il resto muore
    senza neanche avere il tempo il tempo di provare
    a far tornare indietro il sole senza più rancore
    mi ripeti è freddo amore adesso le parole
    che vorrei poterti dire e vorrei poterti dire dire dire dire…

    che son stanco da morire!

  9. grazie mauro!

  10. Secondo me come l’ho scritta io è giusta. Comunque la canzone è bella, ma contiene le solite parole finali: rancore, amore, parole, cuore, sole e i verbi all’infinito presente. Bah.

    Ho (un) vuoto d’aria nella gola
    e non riesco a di
    e non riesco a dire
    se quel che manca è la parola ormai
    aiutami a capì
    aiutami a capire
    è un singhiozzo di pensieri
    che non mi fa parlà
    che non mi fa parlare
    o forse (è) solo quel che ieri sai
    mi ha strozzato il cuò
    mi ha strozzato il cuò
    mi ha strozzato il cuò
    mi ha strozzato il cuore

    Dimmi pure amore
    prova almeno a respirare
    piano piano amore
    non c’è niente da temere
    è solo freddo amore
    e tu lasciati scaldare
    mentre il mondo cade
    come cade cado anch’io
    senza le parole
    che vorrei poterti dire
    sì vorrei poterti dire
    dire
    dire
    che son stanco da morire

    Ma è tornato il vuoto d’aria
    nelle mie parò
    nelle mie parole
    è un nodo stretto nella gola ormai
    che non si scioglie ancó
    che non scioglie ancora
    e se balbetto è ché non riesco
    a dirti quel che pe
    a dirti quel che penso
    e preferisco tener dentro sai
    anziché gridà
    anziché gridare

    Dimmi pure amore
    prova almeno a respirare
    piano piano amore
    non c’è niente da temere
    è solo freddo amore
    e tu lasciati scaldare
    mentre il mondo cade
    non ti accorgi che son io a farlo scivolare
    sotto i piedi e sotto il sole
    tutto il resto muore
    senza neanche avere il tempo
    il tempo di provare
    a far tornare indietro il sole
    e senza più rancore
    mi ripeti “è freddo amore”
    adesso ho le parole
    che vorrei poterti dire e vorrei poterti dire
    che son stanco da morire

    E non voglio più restare
    almeno lasciami il perdono
    di un singhiozzo e non di un pianto
    io non so gridare
    canto

    Non ti accorgi che son io a farlo scivolare
    sotto i piedi e sotto il sole
    tutto il resto muore
    senza neanche avere il tempo
    il tempo di provare
    a far tornare indietro il sole
    e senza più rancore
    mi ripeti “è freddo amore”
    adesso ho le parole
    che vorrei poterti dire
    e vorrei poterti dire
    dire
    dire
    dire
    dire
    dire
    dire
    che son stanco da morire

  11. …questa canzone è bellissima… =)

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9