Testo Aue Pierdavide Carone

Testo Aue Pierdavide Carone

Ti vorrei Pierdavide Carone Amici 10

Testo Aue il nuovo singolo di Pierdavide Carone estratto dal suo secondo album di inediti Distrattamente

Testo Aue Pierdavide Carone

aue mi chiamo nicola
e vengo da cerignola
lavoro ai piedi dell’uva
perchè non sono andato a scuola

in italiano non so parlare
ma in dialetto riesco a pensare
a quel figlio così adolescente
così inteligente che riesce a studiare
lui studia per guarire
le persone dai tumori
riesce a tenere il passo
dei figli dei dottori
la casta bella e pura
che si compra la cultura
al supermercato di bari
dai veri sicari e tu canta a papà

finchè ce n’è finchè ce n’è
faccio cantare pure a te

aue mi chiamo lelletto e vengo da molfetta
e ho fatto al fortuna
rischiando la manetta
da uno schifo di catapecchia
alla mafia di taranto vecchia
il passo è stato assai breve
adesso si beve con naso all’insù

mio figlio ha studiato da oxford
e s’è comprato pure la ford
nessuno lo può toccare
sennò il cervello gli faccio saltare
chi ha le mani bene in pasta
non conosce divieti di sosta
e a teatro quei posti spartani con certi villani che conosco pure io

finchè ce n’è finchè ce n’è
faccio cantare pure a te

ma guarda che c’è anche luciano colui che si finge di milano
ma lo sanno tutti che è di valenzano
e che coltivava la melanzana
ma poi un bel giorno senza dir parola
prese il regionale che ferma anche a mola
valigia alla mano e verdure nel pacco
adesso ha un industria e di soldi ne ha un pacco

finchè ce n’è finchè ce n’è
faccio cantare pure a te

finchè ce n’è finchè ce n’è
fammi cantare pure a te

Una risposta a Testo Aue Pierdavide Carone
  1. O.O il testo è tutto sbagliato ma poi l’ultima frase che senso ha!!!!!

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9