Carlo Marco e Ottavio contro Gerardo Amici 11 04 aprile 2012

Carlo Marco e Ottavio contro Gerardo Amici 11 04 aprile 2012

Carlo di MiccoI cantanti e i ballerini quest’anno vanno uno contro l’altro,e per motivi logici sono stati collocati in due diverse casette.

Nella prima Carlo di Micco, Ottavio di Stefano e Marco Castelluzzo, commentano dopo aver visto le esibizioni della sfida con Gerardo Pulli, vinta da quest’ultimo. A tutti e 3 i cantanti non sta bene che il vincitore sia stato lui perchè sembra una presa in giro, visto che lui non sa cantare, non studia mai e in 5 mesi di scuola ne ha combinate di tutti i colori.
In particolare Marco si espone andando contro Gerardo e dicendo che se avesse perso lui la sfida se la sarebbe presa, visto l’atteggiamento avuto costantemente dall’avversario.
Ottavio la prende come al solito con filosofia, ma reagisce ai commenti fatti da Rudy Zerbi che lo ha definito molto carente nella sfida di sabato sera, ottimo solo nel suo genere.
Carlo, con sottile ironia, gli dice che deve essere contento che Rudy apprezzi “l’abbaiare” anziché il cantare, perchè lui sarebbe dalla parte giusta.

La stessa cosa succede per i ballerini: Valentin Stoica parla con Francesca Dugarte di Giuseppe Gioffrè, Jonathan Gerlo e Nunzio Perricone. Il ballerino afferma che il loro stile sia più facile da eseguire, che li vorrebbe vedere nel classico: “Se metto anch’io una tuta larga sono capace di fare hip hop. Nunzio ha delle grandi potenzialità“, afferma Valentin.
Dall’altra parte invece i tre ballerini sono critici nei confronti del ballerino, soprattutto Nunzio che crede lui possa fare solo contemporaneo e neoclassico.
Secondo i Nunzio Jonathan e Giuseppe, Francesca è più pronta di Valentin, avendo nel sangue la danza classica.

E’ notte, le luci di Amici si spengono,ma in una delle casette succede qualcosa di alquanto divertente. I suoi compagni organizzano uno scherzo a Claudia Casciaro, che è l’unica che ha preso sonno immediatamente.
I ragazzi si mascherano ed entrano nella stanza di Claudia facendo chiasso con le pentole; poi tornano a letto e più tardi cercano di farle credere che ha sognato tutto, tanto che Claudia quasi ci crede “oddio vedo le ombre” ma quando si riaddormenta…rieccoli! Questa volta lo scherzo è presto svelato e i compagni la abbracciano ridendo.

Dopo a Nunzio viene consegnata una copia del libro di ZanforlinMolto più che amici“, tratto dagli avvenimenti che sono accaduti durante quest’anno scolastico. L’alunno è veramente emozionato di “stare” dentro a un libro.

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9