Zitti e buoni Maneskin, testo e significato

Zitti e buoni Maneskin, testo e significato

4 Giugno 2021 0 Di Ilenia Rossi

Come tutti sapete il gruppo romano dei Maneskin ha vinto il prestigioso contest musicale “Eurovision 2021”. Una band romana davvero giovane per non dire giovanissima nata nel 2015, che si è fatta notare già in occasione del programma musicale X Factor 2017, edizione durante i 4 giovani musicisti si sono classificati secondi.

Testo di Zitti e Buoni dei Maneskin

Loro non sanno di che parlo

Voi siete sporchi, fra’, di fango

Giallo di siga fra le dita

Io con la siga camminando

Scusami, ma ci credo tanto

Che posso fare questo salto

E anche se la strada è in salita

Per questo ora mi sto allenando

E buonasera, signore e signori, fuori gli attori

Vi conviene toccarvi i coglioni

Vi conviene stare zitti e buoni

Qui la gente è strana, tipo spacciatori

Troppe notti stavo chiuso fuori

Mo’ li prendo a calci ‘sti portoni

Sguardo in alto tipo scalatori

Quindi scusa mamma se sto sempre fuori, ma

Sono fuori di testa, ma diverso da loro

E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro

Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Io ho scritto pagine e pagine, ho visto sale poi lacrime

Questi uomini in macchina e non scalare le rapide

C’è scritto sopra una lapide, in casa mia non c’è Dio

Ma se trovi il senso del tempo risalirai dal tuo oblio

E non c’è vento che fermi la naturale potenza

Dal punto giusto di vista, del vento senti l’ebrezza

Con ali in cera alla schiena ricercherò quell’altezza

Se vuoi fermarmi ritenta, prova a tagliarmi la testa perché

Sono fuori di testa, ma diverso da loro

E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro

Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Parla, la gente purtroppo parla

Non sa di che cosa parla

Tu portami dove sto a galla

Che qui mi manca l’aria

Parla, la gente purtroppo parla

Non sa di che cosa parla

Tu portami dove sto a galla

Che qui mi manca l’aria

Parla, la gente purtroppo parla

Non sa di che cazzo parla

Tu portami dove sto a galla

Che qui mi manca l’aria

Ma sono fuori di testa, ma diverso da loro

E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro

Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

Noi siamo diversi da loro

Video della prima audizione dei Maneskin a X Factor

Vi proponiamo ora a titolo di curiosità il video della prima audizione dei Maneskin a X Factor, nel 2017. Un percorso, quello dei 4 giovani romani, in costante ascesa, costellato di successi e soddisfazioni, frutto dell’impegno, del lavoro ma anche del grande estro creativo e di una cifra stilistica assolutamente originale ed unica nel suo genere. Una cifra stilistica che piace ad un numero sempre più nutrito di fan in tutta Italia ed Europa.

Ed a seguire la finale dell’Eurovision 2021 durante la quale i Maneskin sono arrivati primi

A voi il video dell’esibizione dei Maneskin all’Eurovision 2021 nel maggio del 2021. Dopo la vittoria non sono mancate le polemiche, fortunatamente sedate in quanto frutto della fantasia di alcuni giornalisti forse poco contenti del successo pur tuttavia meritatissimo dei 4 giovanissimi cantautori romani.

Zitti e Buoni, storia della canzone e significato

Con Zitti e Buoni i Maneskin hanno vinto la 71 esima edizione del Festival di Sanremo. Si tratta di un brano dal piglio decisamente rock dal quale traspare una forte voglia di indipendenza e di individualità. La canzone è stata scritta dal frontman Damiano.

Cosa significa Maneskin?

Maneskin viene dal danese e significa Chiaro di Luna. E’ il nome scelto dalla band sin dal principio. I componenti della band ad oggi sono gli stessi dell’anno della fondazione, ovvero Damiano (frontman), Victoria De Angelis, bassista bilingue italo danese (ecco spiegata l’origine del nome della band), Ethan e Thomas (rispettivamente batterista e chitarrista). I 4 vivono tutti a Roma.

Video ufficiale di Zitti e Buoni