Testo Terra di meridione Mattune feat. Manlio Calafrocampano

Testo Terra di meridione Mattune feat. Manlio Calafrocampano

Terra di meridione Mattune Manlio

Una delle realtà musicali forti in Italia è la musica reggae.  Soprattutto in Salento è seguita da molti, grazie ai tanti Dj che la suonano nelle serate e ai numerosi ragazzi che si impegnano nella realizzazione di concerti e dancehall di artisti di fama mondiale. Una forte influenza che coinvolge soprattutto i giovani è quella dello showcase; consiste nel cantare sulle version dei pezzi Jamaicani.
Mattune (myspace)è un ragazzo salentino, precisamente di Matino, ormai da anni appassionato alla reggae music.

Nel 2007 forma un gruppo i WoodZoneCrew, Bla il selecta, Mattune e MassyBaz gli mc, scrivendo vari pezzi e registrando tutto da Salvatore ( Js studio) dove è nata una vera è propria amicizia tra loro. I ragazzi sono uniti dalla forte passione per la musica facendosi conoscere in giro con serate e con i pezzi registrati.

Mattune si trasferisce a Roma per gli studi ed è li che conosce Manlio Calafrocampano, artista romano di origine Calabrese che infuoca le yard romane con il suo showcase ed è con lui che si inserisce nella scena romana facendo numerose serate insieme ai Melody Roots, il sound di cui Manlio fa parte.

Terra Di Meridione è una combination nata in freestyle nella macchina di Simone (Il selecta dei Melody Roots) mentre andavano a fare una serata, e da li è nata l’idea del pezzo cantata sulla “Shanty Town”,strumentale storica sulla quale hanno cantato numerosi artisti.

È un pezzo sbarazzino, allegro, che parla non solo di com’è fatto il SUD, ma dai pensieri e abitudini dei ragazzi meridionali che per studio o lavoro partono dalla loro Terra senza mai dimenticarla.

Ascolta Rude il nuovo singolo

testo terra di meridione Mattune feat. Manlio

[Manlio]
Terra di meridione sole mare vento d’Africa,
senti mo sta canzone che ti trasmette la carica,
che gravita in maniera mai fanatica me scarica,
potenza in dancehall style reggae music mo senti a quai
ddu sta bbai non ci comprerai su ebay non ci ascolterai alla rai
musica libera espressione cosciente di ogni sua azione, eh eh
me fa zzumpa la capa, la lingua ca se cotula la mente che si rotula
un mare di idee bagna con onde lievi una riva sabbiosa di serenità
costeggiando una spiaggia piena di positività
raggi del sole che radiano il cuore di forza e vitalità
aria incontaminata assimilata da reattività
per affrontare una giornata fare passare un’altra nottata tra le risate degli amici
passioni che rendon felici eh eh eh eh ehe eheheyyy
[Mattune]
Oiu cu stau rilassatu essu nu pensu fazzu quiddu
Ca la capu me libera
Na vita fatta te amici vecchi o nuovi in piccolezze
Sai ca staie a felicità
Picca pensi a cose serie anche se ogni tantu rifletti
E qualche discorso si fa
Con pochi soldi in tasca ssimu e stamu cuntenti ma e fiacca
La serata se uno splif non ci sta
Passi me pii stasira pensando a quiddu ca se pote fa
L’addi spettane sicuru alla panchina ta villetta
Fintantu rrivane tutti ne ambientamu cu na bombetta
Mentre u Bla rimpiange i momenti passati cu la bonga
Ete nu presciu quannu stamu tutti riuniti
Dopu e superiori u dovere na divisi
Chi al lavoro o chi all’esercitu pe n’annu se sta
Chi sta a cazzeggio o chi si scrive all’università
Cinca è rimastu allu paese parte te trova
Ne mmosci i posti te sta situazione nuova
Ed è cosi che il primo anno in fretta poi se ne va
Tra storie strane e amori se ritorna u state a casa
Papà nu te preoccupà
Riparto con volontà
Sacciu ca u tiemu se brucia comu focu te paia
Tra nui la serietà ete zeru
Ma an capu tenimu nu senzu forte te libertà
[Manlio]
Terra di meridione sole mare vento d’Africa,
senti mo sta canzone che ti trasmette la carica,
che gravita in maniera mai fanatica me scarica,
potenza in dancehall style reggae music mo senti a quai
[Manlio & Mattune]
Mamirimamabirimamama
In combinazione
Mamirimamabirimamama
Lu Manlio e Lu Mattune
Mamirimamabirimamama
Per ogni terrone
Mamirimamabirimamama
Stile culture e radicazione yes I
Tornu
E lu tiempu passa chiu te prima
Pensu
Comu aggiu nchianare sta salita
Guardu
E affrontu senza paranoia, tocca minti passione e tuttu chiu facile arriva
Vagnuni
Stasira imuninne a na festa
Tranquilli
Ca ni facimu cu na pjietta
Sguariamu
Tantu canuscu lu silecta, ne face fomentare cu la selezione che fa
[Mattune]
Oiu cu stau rilassatu essu nu pensu fazzu quiddu
Ca la capu me libera
Na vita fatta te amici vecchi o nuovi in piccolezze
Sai ca staie a felicità
Picca pensi a cose serie anche se ogni tantu rifletti
E qualche discorso si fa
Con pochi soldi in tasca ssimu e stamu cuntenti ma e fiacca
La serata se uno splif non ci sta

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9