Testo Mamma l’italiani degli Après la Classe dal nuovo album Mammalitaliani

Testo Mamma l’italiani degli Après la Classe dal nuovo album Mammalitaliani

mamma l'italiani apres la classe
Testo e video ufficiale per il primo singolo degli Après la Classe Mamma l’italiani del nuovo album in uscita il 20 aprile “Mammalitaliani

Gli Après la classe , un mix di Ska punk, third Wave of Ska, reggae,  patchanka è formata da Cesko Arcuti voce, Francois Rekkia batteria, Valerio “Combass” Bruno basso e cori, Puccia fisarmonica e voce.

Nel video ufficiale oltre alla band vi è anche Mingo di striscia la notizia (la coppia fabio e mingo nota per il suo ruolo di “inviati speciali”).

Mamma l’italiani è l’acuta e triste riflessione di quella che e’ la visione ITALICA.  E’ vero che siamo il bel paese, fatto di: storia, classe, motori, belle donne, cucina sublime… ma e’ pur vero che da più di cinquant’anni viviamo con gli scheletri nell’armadio.  Agli occhi dei più nel mondo siamo etichettati e tatuati con la firma della mafia.

Il video “Mamma l’italiani” è diretto da Elisa Mauro, montato da Marco Massarelli, con Flavio & Frank direttori di fotografia, produzione esecutiva Naffintusi, scenografia e location Augusta Romano, trucco Francesca Brigante

Gli apres la classe sono su apreslaclasse.it

Testo Mamma l’italiani  Après la Classe

mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
nei secoli dei secoli girando per il mondo
nella pizzeria con il vesuvio come sfondo
non viene dalla cina non è pure americano
se vedi uno spaccone è solamente un italiano
l’italiano fuori si distingue dalla massa
sporco di farina o di sangue di carcassa
passa incontrollato lui conosce tutti
fa la bella faccia e poi la mette in culo a tutti
rit
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
a suon di mandolino nascondeva illegalmente
wiski e sigarette chiaramente per la mente
oggi è un pò cambiato ma è sempre lo stesso
non spaccia sigarette ma giochetti per il sesso
l’italiano èstato sempre un povero emigrato
che guardava avanti con la mente nel passato
a chi non lo capiva lui lo rispiegava
e chi gli andava contro e’ saltato pure in a!
rit
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
l’italia gl’italiani e la sua gente
lo stile che fa la differenza chiaramente
e genialità questa è la regola
con le idee che hanno cambiato
tutto il corso della storia
l’italia e la sua nomina è un’alta carica
un eredità scomoda
oggi la visone italica e che
viaggiamo tatuati con la firma della mafia
mafia mafia mafia
non mi appartiene none no questo marchio di fabbrica
aria aria aria
la gente è tantostanca è ora di cambiare aria
mafia mafia mafia
non mi appartiene none no questo marchio di fabbrica
aria aria aria
la gente è tanto stanca è ora di cambiare aria
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
vacanze di piacere per giovani settantenni
all’anagrafe italiani ma in brasile diciottenni
pagano pesanti ragazze intraprendenti
se questa compagnia viene presa con i denti
l’italiano e’ stato sempre un povero emigrato
che guardava avanti con la mente nel passato
a chi non lo capiva lui lo rispiegava
e chi gli andava contro è saltato pure in a!
rit
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
spara la famiglia del pentito che ha cantato
lui che viene stipendiato  il ventisette dallo stato
nominato e condannato nel suo nome hanno sparato
e ricontare le sue anime non si può più
risponde la famiglia del pentito  che ha cantato
difendendosi al compare tutti i giorni più incazzato
sarà guerra tra famiglie sangue e rabbia tra le grigle
con la fama come foglie che ti tradirà

mafia mafia mafia
non mi appartiene none no questo marchio di fabbrica
aria aria aria
la gente è tanto stanca è ora di cambiare aria
mafia mafia mafia
non mi appartiene none no questo marchio di fabbrica
aria aria aria
la gente e’ tanto stanca è ora di cambiare aria

mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li cani
mamma litaliani mamma litaliani mancu li cani mancu li ca

4 risposte a Testo Mamma l’italiani degli Après la Classe dal nuovo album Mammalitaliani
  1. Martedì 27 APRILE gli Après la Classe sono a ROMA a presentare il nuovo album. Qui: http://bit.ly/bVMMLR tutte le info! :)

  2. che dire siete bravissimi! davvero bella qst canzone..la proporrei come inno x l italia

  3. bello!! mi piacciono queste canzoni che in qualche modo denuncianosituazioni “sgrADEvoli” e parlano dell’italia!della vera ITALIA!bravi!!!

  4. davvero bellaaaaaaaaaaaa

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9