Testo Le sirene Vinicio Capossela

Testo Le sirene Vinicio Capossela

le sirene vinicio caposselaTesto de Le sirene di Vinicio Capossela la nuova canzone presentata in occasione del premio Tenco lo scorso 13 novembreCapossela è stato ospite del Club Tenco , club fondato a Sanremo da un gruppo di appassionati atto a  promuovere e sostenere la cosiddetta “canzone d’autore” o meglio, detta in parole povere, “la canzone di qualità” e Le Sirene come ascolterete in basso ne fa senza ombra di dubbio parte.

Nel corso della serata gli è stata consegnata la Targa Tenco come migliore opera prima, infatti quest’anno Vinicio Capossela accende la sua ventesima candelina dalla pubblicazione del suo primo album All’una e trentacinque circa

Il brano emozionante Le Sirene , (qui con testo e video ) è stato presentato durante la serata come inedito del nuovo album che uscirà nel 2011 e assieme ad esso due brani “stanco e perduto” ” e “All’una e trentacinque circa

Ascoltatelo qui sotto…

Testo Le sirene Vinicio Capossela

le sirene ti parlano di te
quello che eri
come fosse per sempre
le sirene
non hanno coda ne piume
cantando solo di te
l’uomo di ieri
l’uomo che eri
a due passi dal cielo
tutta la vita davanti
tutta la vita intera
e dicono
fermati qua
fermati qua

le sirene ti assalgono di notte
create dalla notte
han conservato tutti i volti
che ha amato e che
loro hanno le sirene
e te le cantano in coro
e non sei più solo
sanno tutto di te
e il meglio di te
è un canto di sirene
e si sentono il rimpianto
di quanto è mancato
quello che hai previsto e non avrai
loro te lo danno
solo col canto
ti cantano di come sei venuto dal niente
e niente sarai

uhhhhhhhhhhhhhhhhh

le sirene sono una notte di birra
e non viene più l’alba
sono i fantasmi di strada
che arrivano a folate
e hanno voci di sirene

limpidi e orecchie di cera
per non sentirle quando è sera
per rimanere saldo
legato all’abitudine
ma se ascolti le sirene
non tornare a casa
perchè la casa è
dove si canta di te
ascolta le sirene
non smetttono il canto
nelle veglie infinita cantano
tutta la tua vita

chi eri tu
chi eri tu
chi sei tu

chi eri tu
chi eri tu
chi sei tu “lemosino”???

perchè continuare fino a vecchiezza
fino a stare male
e già tutto qua
fermati qua
non hai che dove andar

le sirene non cantano il futuro
ti danno quel che è stato

il tempo non è gentile
se ti fermi ad ascoltarle
ti lascerai morire
perchè è tanto incessante
ed è pieno d’inganni
e ti toglie la vita
non te la scartano

uhhhhhhhhhhhhhh

3 risposte a Testo Le sirene Vinicio Capossela
  1. Il nome che dice non è Iemosino, mi pare dica “Mnemosyne”, cioè la dea/personificazione della memoria

  2. ci sono moltissimi errori!!!

  3. “limpidi e orecchie di cera
    per non sentirle quando è sera”!?!?!?
    Ma ti rendi conto che non ha significato?? Riempi le orecchie di cera!! (un po come le tue che hai trascritto questo scempio)

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9