Take me Home One Direction la recensione

Take me Home One Direction la recensione

Take me Home One DirectionOtto mesi dopo aver sedotto tutte le ragazzine degli Stati Uniti coi loro look sexy e le loro canzone intrise di ormoni, gli One Direction hanno pubblicato il secondo album.

Take Me Home“, che segue l’album “Up All Night” record di vendite e ancora nella Top 25, ci ricorda quanto un quintetto di bravi ragazzi abbia potere sulle masse delle ragazze.

In meno di due anni dal loro debutto a X Factor, Zayn Malik, Niall Horan, Liam Payne, Louis Tomlinson e Harry Styles sono famosi tanto quanto Justin Bieber. “Take Me Home” è in cima a tutte le classifiche americane, per rinsaldare il loro status di migliore boyband sul mercato; l’album è infatti il terzo miglior debutto dell’anno, dietro a “Red” di Taylor Swift e “Babel” dei Mumford & Sons.

Ma cosa c’è dietro alla frenesia per i One Direction? Cosa c’è nella loro musica che spinge migliaia di ragazzine a comprare e ad ascoltare il loro nuovo album?

Se sei sulla trentina, allora ti sarà difficile capire come la loro musica pop adolescenziale e vivace e come i loro occhi da cuccioli riescano a far impazzire il mondo in meno di un minuto.

Ma se in casa hai una ragazzina, allora potresti capire per quale motivo lei si innamori dei loro tagli di capelli alla moda e delle loro voci fanciullesche. Analizzare l’album dal punto di vista della vostra ragazzina è il modo migliore per cogliere il potenziale della band e riconoscere che meritano un posto nella gerarchia della musica pop.
Prendiamo ad esempio “Little Things“. E’ una ballata acustica scritta da Ed Sheeran, una bellissima canzone d’amore con un testo che ogni ragazza segretamente spera di sentire dal ragazzo che ama. “Non lascerò che queste piccole cose mi sfuggano dalla bocca… Ma se è vero… Sei tu… Sei tu, ti rappresentano… Io sono innamorato di te… E di tutte le tue piccole cose“.

Over Again“, anch’essa scritta da Sheeran, è una canzone che farà versare qualche lacrima a tutte le ragazze. Il testo è struggente, parla di una relazione che non fila troppo liscia, di seconde possibilità e dell’amore senza maschere.
C’Mon, C’Mon” riempie di vita l’album con i suoi ritmi ballabili e un testo leggero che parla di un giovane ragazzotto che a una festa tenta di far colpo su una bellissima ragazza;

Rock Me” vivacizza tutto l’album con le sue vibrazioni rock mentre “Heart Attack” potrebbe indurre seri problemi di cuore se non si ha la pazienza di leggere tra le righe.

Summer Love” ti affonderà nella disperazione e nella solitudine dopo una romantica e selvaggia storiella d’amore estiva e il suo testo assomiglia a ciò che una ragazza col cuore a pezzi scriverebbe sul suo diario segreto per nascondere i suoi sentimenti da mamma e papà.

Last First Kiss” non ha niente di eccezionalmente nuovo; è la solita vecchia storia sul primo amore, il primo bacio, la prima esperienza tra un ragazzo e una ragazza, come quegli adolescenti che non hanno altro a cui pensare se non ai problemi di cuore.

Live While We’re Young” è una canzone ispiratrice sul vivere a pieno la propria vita e tutte quelle pazzie che vorresti fare mentre sei giovane.

Quindi, saremmo cattivi nel non dire che questi ragazzi hanno grandi voci, indipendenza e sanno esattamente quello che i loro fan vogliono da loro. Non hanno paura di risultare commerciali e non hanno alcuna fretta di crescere.

Take Me Home” rivela una band che vuole godersi tutti i benefici che la giovane età gli può dare, una band concentrata sulla soddisfazione dei propri fan e una band che alla fine maturerà, magari proprio dal prossimo album.

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9