Festival di Sanremo 2013: Fazio faremo una rivoluzione

Festival di Sanremo 2013: Fazio faremo una rivoluzione

Sanremo 2013 Fabio Fazio

Vi avevamo parlato tempo fa della futura conduzione del Festival di Sanremo 2013 da parte di Fabio Fazio e, ora, dopo una recente intervista del popolare conduttore televisivo a TV Sorrisi e Canzoni, emergono i primi dettagli sullo schema del festival, a iniziare dalla prospettata cancellazione dell’eliminazione dei big.

Fabio Fazio: il Festival di Sanremo 2013 sarà più divertente

Gli artisti saranno quindi 14 dall’inizio alla fine gara, e non presenteranno solo un brano, bensì, si esibiranno con due canzoni inedite, in momenti musicali che possano esser vissuti più come piccoli concerti che non delle selezioni per passare il turno come è accaduto finora. Nelle due prime serate del Festival di Sanremo 2013, quindi, si esibiranno 7 cantanti big presentando due nuovi brani.

Nei piani di Fabio Fazio, c’è anche la presenza di Luciana Littizzetto in qualità di co-conduttrice – che potrebbe trasformarsi a seconda dei casi in una delle due solite vallette – o, ancora, l’amico Roberto Saviano, attraverso i quali portare un po’ di divertimento e anche qualche momento di riflessione per affrontare qualche tema importante.

Fabio Fazio però l’ha ribadito: al Festival di Sanremo 2013 sarà la musica a farla da padrona, con il pubblico da casa chiamato a valutare una delle due canzoni proposte dai 14 big che, a partire dal giovedì, inizieranno a sfidarsi con il brano scelto dal pubblico. Insomma, il popolare conduttore, nel parlare di questo meccanismo ha ripreso la metafora del 45 giri con lato A e lato B: uno dei due brani proposti, potrà conquistare la gente!

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9