Amici 11 riassunto della puntata del 6 dicembre

Amici 11 riassunto della puntata del 6 dicembre

amici 11Alessia lascia finalmente la scuola,torna in albergo e lascia un ricordino per Yunieska. Dopo di che, a casa.

Finalmente sembrava che Grazia si fosse resa conto dell’insufficienza della ragazza nel cantare. In una canzone ci vuole tecnica e interpretazione,lei ha solo l’interpretazione,e pure troppa.
Sembrava che oramai si era deciso di fare pulizia nella scuola,ma colpo di scena,Antonio Galbiati si reca a casa di Alessia,suona ed entra. Le da una notizia,cioè che per un periodo Alessia farà lezioni di canto con lui a casa. Quindi iniziano a provare.

Oggetto del pomeridiano di ieri è stata la complicata e tanto attesa sfida di Nunzio.
Ballerino dalle ottime capacità,determinato,in cui però Cannito non ha mai creduto e ha sempre cercato di mandare a casa. L’insegnante aveva chiesto alla produzione che il giorno della sfida,il giudice esterno fosse stato una persona che la pensava come lui. Tutto questo per mandare Nunzio a casa naturalmente. Purtroppo l’aggettivo con cui si può definire l’insegnante non è possibile scriverlo,ma uno così sarebbe da escludere proprio a priori. Fa’ di tutto per screditare i ragazzi e fargli passare anche la voglia di ballare. Non è così che ci si comporta,anche se si hanno degli alunni non fisicamente perfetti. Dovrebbe dare l’esempio una persona così?!
Per far sentire il parere di un’esperta,è stata chiamata Anna Maria Prina che sottolinea l’importanza fisica nella danza.
Garrison non ammette questa sfida perchè lo sfidante,Salvatore è un ballerino classico. Quindi i due alunni vengono da due mondi completamente diversi. Ma la produzione decide che siccome i ballerini di moderno sono di numero inferiore, Nunzio deve sfidare un danzatore della sua stessa disciplina,viene scelto Raffaele. I giudici esterni in questo caso saranno 3: Roberto Fascilla che si schiera dalla parte di Cannito e da’ il suo voto allo sfidante esterno,Lara Martelli e Kledi che lo danno a Nunzio che vince la sfida e rimane nella scuola. Probabilmente le parole di Garrisonthe best man win“,hanno portato fortuna e ha davvero vinto il migliore.

Cambiando argomento, Josè si fa’ portavoce di alcuni alunni della classe,polemizzando sul fatto che Giuseppe debba studiare solamente la coreografia di Mia Molinari,mentre gli altri fanno tutte quelle previste nel kit. L’alunno della squadra blu,giustamente di sua spontanea volontà decide di studiare tutte le coreografie che verranno montate,in modo da far vedere altri altri che lui riesce a fare tutto,scelta completamente equa.

Artisti per lettera
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9