Alla scoperta del Quartiere Latino di Parigi

Alla scoperta del Quartiere Latino di Parigi

Situato sulla rive gauche, proprio di fronte all’Île de la Cité e all’Île Saint-Louis, il Quartiere Latino – pur non essendo propriamente un quartiere – è una delle zone di Parigi più amate dai turisti, soprattutto da quelli giovani, attratti dalla natura dinamica e cosmopolita di quest’angolo della città. Giovani che sono in buona compagnia, visto che da queste parti ha sede la celebre università Sorbona, così come il Collège de France e la biblioteca Sainte-Geneviève; se Montmartre è il quartiere degli artisti, qui sono da sempre di casa studenti, letterati e scrittori.

Proprio alla Sorbona si deve l’origine del nome Quartiere Latino, che fa riferimento all’uso di questa lingua nelle storiche università ivi presenti. Oggi il latino non si parla più, ma vi basterà passeggiare per la vivace rue Mouffetard per sentire mille voci di altrettante culture diverse, così come i profumi dei molti ristoranti etnici che faranno a gara per farvi sedere al loro tavolo. Vi consigliamo di venire da queste parti per cenare, ma anche di visitare la zona di giorno per girare tra le bancarelle e scoprire la storia del lato “accademico” di Parigi attraverso gli edifici più famosi del quartiere.

Sono infatti molti i punti di interesse che è possibile incontrare: il principale monumento è il Pantheon, sede dell’eterno riposo di Zola, Voltaire, Hugo e di molti altri francesi illustri, ma è degno di nota anche il Palazzo del Lussemburgo, costruito nella prima metà del XVII secolo secondo i piani dell’architetto Salomon de Brosse e attorniato da uno splendido giardino, perfetto per mangiare al sacco in una bella giornata d’estate. Tra i luoghi di culto è d’obbligo segnalare (almeno) l’abbazia di Saint-Germain-des-Prés (1163) e la chiesa di Saint-Sulpice, seconda per dimensione soltanto a Notre-Dame. Se volete un itinerario preciso di tutti i luoghi da visitare, potrà esservi utile consultare questa guida di Parigi dedicata al Quartiere Latino!

I commenti sono chiusi.